Cerca: PA digitale, e-procurement

Risultati 1 - 10 di 30

Risultati

  • Cod. ws.13
  • 28/05/2015
  • 09:30 - 11:15

Gare on-line: un'opportunità per tutti

FORUM PA Advisor, gli appuntamenti dedicati alla PA digitale

FORUM PA propone un ciclo di incontri tra i CIO (Chief information officer) delle Amministrazioni pubbliche centrali e le Aziende partner con l'obiettivo di facilitare l'adozione, da parte del mercato e da parte della PA, di strategie condivise che guidino la trasformazione digitale della PA. Gli incontri sono organizzati da FORUM PA e INAIL.

Leggi tutto

Fatture elettroniche e procurement pubblico: la ricetta danese a Bruxelles

La Banca d’Italia ha recentemente approvato le nuove Linee Guida per l'effettuazione dei pagamenti  a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi, tema prioritario per l’agenda nazionale come per quella comunitaria. Il public procurement è anche uno dei temi emersi nell’ambito dell'iniziativa di engagement digitale che, promossa dalla Commissione nel contesto dell'Agenda Digitale, farà tappa il prossimo 6 febbraio a Bruxelles, con il workshop “Public Services for Businesses: recipes for supporting growth”. Tra le soluzioni selezionate per l’occasione c’è la danese NemHandel (in inglese Easy Trade), infrastruttura open source per lo scambio di fatture elettroniche tra imprese e amministrazioni e tra imprese stesse, da cui ha preso il via l'iniziativa paneuropea PEPPOL . Per saperne di più…

Leggi tutto

Piemonte: e-procurement per tutte le amministrazioni locali

Una nuova piattaforma tecnologica per gestire completamente on line gli appalti pubblici e i cataloghi elettronici: è il sistema di Negoziazioni Elettroniche della PA piemontese, messo a disposizione dalla Regione Piemonte grazie al progetto di riuso AOLP – Acquisti On line Piemonte.

Leggi tutto

Spending review: quando la revisione della spesa pubblica passa dalla digitalizzazione

Il risparmio di spesa nelle pubbliche amministrazioni non può consistere solo nella soppressione di enti e nei tagli alle retribuzioni dei dipendenti: occorre invece che la razionalizzazione delle risorse disponibili porti a rendere più efficienti e trasparenti le varie fasi dell’attività amministrativa, anche attraverso l’impiego degli strumenti dell’ICT.

Leggi tutto

Spunti di riflessione relativi ai “Bandi di gara on-line” nella PA: principi organizzativi, criticità, ruoli nella gestione del sistema informatico e regole di accessibilità

Dal 1° gennaio 2013 le amministrazioni saranno obbligate a pubblicare on line i bandi di gara utilizzando piattaforme pensate per le cosiddette "aste telematiche". Ma cosa comporterà questo passaggio che va a toccare temi delicati e ancora in aggiornamento come il Nuovo Codice della PA digitale, il codice degli appalti e il codice sulla privacy? Graziano Garrisi e Simonetta Zingarelli, nell'ambito della collaborazione dello Studio legale Lisi con FORUM PA, ci propongono un'analisi attenta e puntuale.

Leggi tutto
  • Cod. lab.251
  • 10/05/2011
  • 11:30 - 13:00
  • Padiglione 8
  • Stand 2A

InnovaPuglia: uno scambio di esperienze e tcnologia nel campo dell'e-procurement

L'Università di Catania e la ASL di Torino vincono il Premio E-proc 2011

Si è svolta venerdì 18 novembre a Roma, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la cerimonia di premiazione del “Premio E-proc 2011”.

Leggi tutto

Il sistema di e-procurement a sostegno del processo di digitalizzazione della scuola

L’intervento di Ferdinando Aureli si concentra sul contributo del sistema di e-procurement a sostegno di un processo di innovazione quale l’acquisizione di LIM da parte delle scuole italiane. La domanda – specifica -  è la seguente: “Come le tecnologie del procurement possono essere messe a disposizione di un mondo complesso come la scuola per dei prodotti cosi nuovi come la LIM?”.  Aureli continua illustrando le novità e i punti di forza del modello nato dalla collaborazione tra MEF – Consip e Miur nei processi di modernizzazione e informatizzazione della scuola.

Leggi tutto

Il sistema di e-procurement per l'acquisizione delle LIM. La qualità garantita

A due anni dall'avvio del Piano di diffusione delle LIM nelle scuole italiane, Maria Antonietta Abbondanza traccia un bilancio e propone alcune considerazioni sul modello messo in piedi. “Dalla collaborazione tra MIUR e Consip  - spiega - è nata una procedura di e-procurement che ha consentito di semplificare i processi per tutti gli attori coinvolti nell’acquisizione delle LIM per le scuole italiane”.

Leggi tutto