Cerca: PA digitale, giovani

7 risultati

Risultati

Innovare la PA: a Lecce corso per giovani amministratori

Si inserisce all’interno della strategia per Lecce Smart City costruita sull’esigenza di impostare politiche lungimiranti per lo sviluppo sostenibile della città e della sua comunità, potenziando i meccanismi e gli strumenti di dialogo con i cittadini, il corso “Gli innovatori per cambiare la PA” che il Comune di Lecce lancia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, l’Associazione Wikitalia ed il Distretto Tecnologico Dhitech Scarl.

Leggi tutto

Premio Creatività 2012: scelti i vincitori che saranno premiati il 22 gennaio

I giovani vincitori del Premio Creatività 2012 saranno premiati il 22 gennaio 2013 a Roma, nel corso di una cerimonia che si terrà presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma (Viale Castro Pretorio, n. 105), dalle ore 10.00 alle 14.00. Alla cerimonia interverrà il presidente di Formez PA. Prevista la presenza del Ministro per la PA e la Semplificazione

Leggi tutto

"Nativi digitali", cercansi idee giovani per cambiare il mondo

Il Registro .it gestito dall’Iit-Cnr avvia nelle scuole un’iniziativa senza precedenti sulla cultura evoluta e consapevole di Internet: un milione e mezzo di studenti in oltre tremila istituti potranno proporre progetti per il web al “.it awards”. Collabora Current, che ha prodotto un video ad hoc sulla Rete e i domini .it. Tra i 16-20enni gli utilizzatori di domini .it sono il doppio della media.

Leggi tutto

Nomadi e disincantati: l'identikit dei giovani di fronte ai media

Il balzo in avanti nell’uso di Internet da parte dei giovani italiani tra i 14 e i 29 anni è stato enorme: tra il 2003 e il 2007 l’utenza complessiva (uno o due contatti alla settimana) è passata dal 61% all’83% dei giovani, e l’uso abituale (almeno tre volte alla settimana) dal 39,8% al 73,8%.

Leggi tutto

Minori e Social Network: tra diritti e autoregolamentazione

Cresce l'uso dei social network tra i ragazzi, crescono le potenzialità di uno strumento potentissimo di relazionalità e interconnessione. Save the Children Italia fotografa la situazione in Italia,  sollevando la questione sicurezza per i minorenni on line.

Leggi tutto

L’esperienza del Ministero delle politiche giovanili e delle attività sportive nella piattaforma Google

Internet, spiega Paola Bassi, rappresenta una svolta copernicana nelle modalità di relazionarsi tra individui e nelle modalità di comunicazione. L’incontro del Ministero delle politiche giovanili e delle attività sportive con Google, ha permesso di raggiungere il suo target, giovane per natura, con il meccanismo delle parole chiave, non solo con lo scopo di farsi trovare, ma soprattutto per un ritorno del cittadino sul sito, attraverso il meccanismo dell’interesse.

Leggi tutto

POGAS e Google: una partnership per la comunicazione web

Un Ministero, quello delle Politiche Giovanili e delle Attività Sportive, dedicato ai giovani, non poteva che partire da una lettura in chiave moderna degli strumenti di comunicazione. Il ministro Melandri racconta l’esperienza che il suo dicastero ha vissuto insieme a Google durante la costruzione del sito ufficiale del POGAS.

Leggi tutto