Cerca: Economia, trasferimento tecnologico

Risultati 1 - 10 di 17

Risultati

150 imprenditori italiani in Cina: è Italia degli innovatori 2011

Si è inaugurata ieri a Suzhou in Cina l’edizione 2011 del progetto “Italia degli Innovatori”. Com’è noto il progetto, ideato dall’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione e presentato durante l’Expo di Shangai del 2010, è divenuto pietra angolare delle tecniche di sostegno governativo alle imprese italiane ad alto contenuto tecnologico e innovativo nella ricerca di partnership internazionali.

Leggi tutto

Viaggio al centro dell’innovazione: un frecciarossa carico di start-up

Il 14 settembre uno speciale Frecciarossadedicato al mondo delle startupe della Rete viaggerà da Roma a Milano trasformandosi in un vero e proprio laboratorio mobile attraverso l’Italia. È l’iniziativa “Viaggio al centro dell’innovazione” organizzata da Ferrovie dello Stato all’interno del e-festival.  

Leggi tutto

Chi sono i business angel e perché l'Italia ne ha bisogno

L’editoriale della settimana scorsa di Carlo Mochi Sismondi si concentrava sul sistema delle imprese e sul ruolo che esso ha nell’innovazione del Paese, ma un Paese che vuol crescere con l’innovazione puntando sulle buone idee, sui giovani e sulla valorizzazione di talento e merito deve possedere un’ossatura portante formata dal cosiddetto capitalismo buono. Investitori che credano nelle imprese innovative non solo prestando loro denaro, ma sostenendole nella fase di avvio. Cuore di questo capitalismo buono sono i “business angel“. Abbiamo chiesto al migliore d’Europa Francesco Marini Clarelli di accompagnarci alla scoperta di questa figura così importante, ma ancora poco conosciuta in Italia.

Leggi tutto

Italia degli innovatori diventa un percorso permanente di innovazione

Da progetto con una scadenza ben definita (l’expo 2010 di Shanghai) l’iniziativa “Italia degli Innovatori” diviene un percorso permanente per individuare e valorizzare nel mondo le aziende innovative del territorio Italiano. Niente riconoscimenti o premi virtuali, quindi, ma business concreto e di livello internazionale.

Leggi tutto

Venti milioni per le Pmi innovative del lazio

Venti milioni di euro per il capitale di rischio delle Pmi del Lazio: sono le risorse attivate dalla Regione Lazio, per il rilancio e lo sviluppo del territorio, grazie al nuovo Fondo Por annunciato il 7 febbraio dal presidente Renata Polverini in occasione del convegno 'Il capitale di rischio e la collaborazione pubblico-privato'. Il nuovo fondo, gestito da Filas, prevede una dotazione di 20 milioni di euro ai quali ne verranno aggiunti altri 20 da investitori privati.

Leggi tutto

Basilicata Innovazione: il "modello AREA Science Park" si sposta al sud

La struttura, inaugurata il 17 febbraio scorso a Potenza, è finanziata dalla Regione Basilicata e vede come partner AREA Science Park di Trieste, il primo parco scientifico e tecnologico italiano. Obiettivo, mettere in contatto imprese e ricercatori lucani e creare sul territorio una struttura stabile a sostegno della competitività, secondo un modello di innovazione già sperimentato con successo da AREA in Friuli Venezia Gulia. Paolo Cattapan, già dirigente del Servizio trasferimento tecnologico di AREA e oggi amministratore delegato di Innovation Factory per il progetto Basilicata Innovazione, ci spiega questo modello e i motivi di questa alleanza.

Leggi tutto

Innovazione, dalla teoria alla pratica: l’esperienza del Parco Scientifico Galileo

A una settimana dal FORUM DELL’INNOVAZIONE Nord Est torniamo a parlare di politiche per l’innovazione e del contributo che le eccellenze del territorio possono portare alla redazione di una strategia condivisa a livello nazionale. Lo facciamo con uno degli attori locali che ha partecipato al FORUM: Massimo Malaguti, Direttore Generale del Parco scientifico e tecnologico Galileo di Padova.

Leggi tutto

Mind in Italy: la Lombardia sostiene la ricerca contro la fuga dei cervelli

Bob under Glass

by Robert Fornal

Cnr e Regione Lombardia hanno presentato l'iniziativa Mind in Italy, pensata per offrire prospettive di lavoro ai migliori "cervelli" delle Università lombarde, e offrire nuove prospettive di lavoro ai laureati e diplomati di Istituti tecnici o scientifici superiori.

Leggi tutto

Università e proprietà industriale: trasferimento tecnologico e formazione.

Esiste un problema generale nell’economia della conoscenza che riguarda la protezione delle informazioni. L’esperienza di questi anni ci dice che l’informazione è un bene complicato e non bastano gli strumenti giuridici per un’adeguata protezione, servono strumenti tecnologici, DRM e misure organizzative dentro le imprese, nella PA, nelle università ecc. Stiamo andando verso la percezione dell’importanza della dimensione istituzionale della proprietà intellettuale.Leggi tutto

Distretti tecnologici: l’esperienza della Regione Lazio

Il settore delle Bioscienze riveste un’importanza strategica nell’economia del territorio laziale, in virtù di questo la Regione Lazio intende attivare una rete strutturata di rapporti e collaborazioni tecnico-scientifiche tra gli operatori della ricerca e il sistema delle imprese laziali, agevolando gli investimenti in infrastrutture tecnologiche e tecnico-scientifiche dedicate, con priorità per le collaborazioni tra pubblico e privato.Leggi tutto