Cerca: Economia, sharing economy

Risultati 1 - 10 di 19

Risultati

  • Cod. ps.08
  • 27/05/2015
  • 12:00 - 12:50

L'impatto dei modelli collaborativi digitali e le prospettive di convergenza tra Servizi Pubblici, No profit, Impatto sociale e For Benefit Business

a cura di ASVI - Social Change

L'Istat mette in paniere la sharing economy

Nella galassia di fonti e dati, il paniere dei consumi dell’Istat mantiene un suo gusto nazional-popolare (non a caso molti di noi ne catturavano il nome, dai TG in sottofondo, quando ancora non ne capivano il significato). Per questo, la notizia dell’inserimento di consumi legati ai mezzi di trasporto in condivisione nel paniere 2015 ci dà il senso dei tempi prima ancora che l’allettante prospettiva di dati di dettaglio di un fenomeno in crescita.

Leggi tutto

Intervento di Gianni Dominici al convegno "Collaborative Territories Toolkit: progettare lo sviluppo di Economia Collaborativa nei territori"

Un processo cominciato a Roma a Forum PA 2014, dove torneremo per il kick-off di una versione 1.0 del toolkit, allargando le partnership e gli sponsor con nuove possibilità di sviluppo.

Intervento di Simone Cicero

Presentiamo uno strumento elaborato con OuiShare, adattabile alle molteplici tematiche che coinvolgono la sharing economy. L’economia collaborativa si basa sulle reti, sulla partecipazione delle comunità, sul rapporto ibrido tra produzione e consumo e sull’unione tra dimensione on-line e off-line. Un altro tratto fondamentale è l’ottimizzazione delle risorse, in condivisione. Da qui possono nascere innumerevoli iniziative, molte delle quali già diventate tendenze culturali e di mercato sotto gli occhi di tutti.

Intervento di Stina Heikkila

L’economia collaborativa raccontata attraverso delle storie, delle esperienze reali dalla Spagna all’Italia e oltre, nella dimensione dela mobilità o dell’abitare per capire come muoversi, come avvicinarla e come contribuire.

Let’s co-! Anne-Sophie Novel per il Collaborative Territories Toolkit

Anne-Sophie Novel è una giornalista, blogger e ricercatrice francese. E’ tra i pionieri della riflessione sull’economia collaborativa, e il suo libro La vie Share, mode d’emploi (La vita ‘share’: istruzioni per l’uso) ha avuto grande successo e impatto. Dopo essersi dedicata per alcuni anni ad analizzare le dinamiche del consumo collaborativo, attualmente il suo focus è sui legami tra economia della condivisione e territori. Blogger su Le Monde, per cui cura le pagine di Même pas Mal , dal 2013 dirige un gruppo di lavoro presso La Fabrique Ecologique su Città condivise e Territori condivisi. Le abbiamo chiesto qualche spunto o suggerimento per il nostro percorso verso il Collaborative Territories Toolkit, che vede la sua prima tappa italiana il prossimo 23 ottobre a Bologna a Smart City Exhibition 2014.  

Leggi tutto

La casa nell’era dell’economia collaborativa

Come si modifica la casa nell’era dell’economia collaborativa? Come può la collaborazione tra vicini trasformare l’esperienza dell’abitare? Liat Rogel si dice convinta che la casa urbana, non solo sia un aspetto centrale nella sharing economy, ma possa diventare un hub di servizi collaborativi per rendere la vita di ogni giorno in più semplice, economica, ecologica e piacevole. All'interno del panel "Collaborare in città e nei territori" propone alcuni esempi locali ed europei.

Governare l'economia collaborativa: introduzione

"Si può innovare con il permesso?". Ivana Pais introduce e modera il panel di discussione dedicato al tema "Governare l'economia collaborativa".

Sharing, filosofia di vita

Nel suo keynote, Harmen van Sprang di ShareNL introduce il lavoro portato avanti in Olanda dalla sua organizzazione, mettendo l'accento sugli scenari e la filosofia che c'è dietro il movimento della sharing economy.

Economia collaborativa: oltre le parole, nuovo modello di sviluppo

Simone Cicero introduce il modello dell'economia collaborativa, raccontando le esperienze e i movimenti che si stanno rapidamente diffondendo in Italia e nel resto del mondo.