Cerca: Intervento, Sviluppo e Competitività, smart cities

Risultati 1 - 10 di 17

Risultati

Esempi di creatività e innovazione a Lisbona

Lisbona si presenta al pubblico di Smart City Exhibition 2014 come un modello di Human Smart City mediterranea, dove le tecnologie sono abilitanti di un sistema che vede nella partecipazione dei cittadini la molla del cambiamento.

Leggi tutto

Pegognaga Digitale: il Comune su misura

Il progetto Pegognaga Digitale per abilitare processi smart di partecipazione. 3 assi portanti per rinnovare il Comune: insediamento della fibra ottica, il coinvolgimento dei cittadini e il patto dei sindaci. L’opera di infrastrutturazione digitale è stata praticamente a costo zero per l’amministrazione per i prossimi 10 anni, offrendo l’integrazione della rete dei servizi all’azienda fornitrice.

Leggi tutto

I grandi eventi come opportunità per un'offerta turistica integrata: l'esempio di Expo2015

Circa 20 milioni di visitatori, di cui circa il 30% stranieri, sono attesi a Milano per Expo2015. Di questi quasi un milione solo dalla Cina. Sarà un evento senza precedenti per il nostro Paese e soprattutto un’occasione unica per ripensare la nostra offerta turistica in chiave digital.

Leggi tutto

Nuovi modelli e spazi nella Smart City

I sistemi urbani intelligenti non hanno impatto soltanto sull’ecosistema delle imprese che crescono al loro interno, ma stanno profondamente cambiando la richiesta di competenze e di iniziative imprenditoriali: emergono profili professionali del tutto nuovi. Si tratta di una trasformazione molto profonda, anche a livello culturale e antropologico.

Leggi tutto

Le reti progettuali

Le città, pur occupando soltanto il 3,5% delle terre emerse, consumano più del 75% delle risorse di tutto il pianeta, ma non sono solo luoghi di consumo, ma anche importanti luoghi di produzione (conoscenza, servizi, etc). I modelli amministrativi delle nostre città continuano ad essere inadatti perché ancora di stampo napoleonico, verticalizzati e organizzati in silos: la realtà è completamente diversa.

Leggi tutto

Collaborare in città e nei territori: introduzione

Marta Mainieri, fondatrice di Collaboriamo, introduce il panel di discussione dedicato allo sviluppo dell'economia collaborativa in città e nei territori.

Amsterdam Sharing City Model

Far indossare una veste nuova alle città, la veste della sharing economy, è possibile? Ad Amsterdam tutto ciò sta già accadendo. Il progetto Amsterdam Sharing City, presentato nel keynote di Pieter van der Glind, co-fondatore di ShareNL insieme a Harmen van Sprang, si appresta a fare della capitale olandese il primo modello europeo di sharing city. Un modello riproducibile, da realizzarsi entro l’estate.

Leggi tutto

Modelli di business e sostenibilità per le pa

Parliamo di sostenibilità, intesa come la possibilità per le pubbliche amministrazioni di fornire dei servizi sviluppati, non da un consulente, ma dai cittadini e di modelli di business  con Francesco Molinari, Consulente - ENoLL Rete europea dei living lab.

Leggi tutto

Life 2.0, Danimarca: anziani e social, per una maggiore autonomia

Social innovation, on line service, anziani: il programma europeo Life 2.0 li mette insieme nella convinzione che le nuove tecnologie possano aiutare le fasce più deboli della popolazione, come quella anziana, a raggiungere una maggiore autonomia e una migliore qualità della vita.  Nel progetto pilota sviluppato a Aalborg (Danimarca) da Anelia Ivanova Mitseva l’obiettivo è stato quello di creare un network tra la popolazione anziana, insegnando loro come pubblicare annunci sulla piattaforma on line.

Leggi tutto

Urban Creativity Camp: idee e tecnologie innovative per valorizzare i centri storici

Costruire una rete di relazioni tra professionisti e PA; intercettare idee innovative in grado di valorizzare i centri storici aumentandone l’attrattività per cittadini e turisti; favorire, in particolare, lo sviluppo di idee e tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita nelle città, attraverso la promozione di una mobilità più sostenibile e la valorizzazione delle attività di servizio e commerciali; avvicinare il cittadino alla PA, perché queste idee e proposte sono l’emanazione di un bisogno percepito.

Leggi tutto