Cerca: Intervento, Città e territorio, smart cities

Risultati 1 - 10 di 37

Risultati

La storia del mercato di agricoltori di Bejing – la strada per dare accesso su piccola scala ai produttori nei mercati cittadini

La Cina è il più grande paese in termini di popolosità, di conseguenza con il 7% della terra coltivabile sul pianeta nutre circa il 19% della popolazione mondiale e conta circa 700 milioni di agricoltori, con una proprietà media di mezzo ettaro. Sono state avviate soprattutto negli ultimi 10 anni molte iniziative e politiche alimentari e agricole, in ambito nazionale e internazionale, in particolare con orientamento sud-sud. Tuttavia l’autosufficienza alimentare è diventata un tema più dinamico.

La piattaforma internazionale Eating City - Perché una Smart City dovrebbe avviare politiche di Smart Food?

Il presidente del Consorzio Risteco e fondatore della learning community Eating City,  Maurizio Mariani, racconta perché oggi più che mai è necessario interessarsi ai temi legati al cibo e alle food policies nelle città. C’è bisogno di stabilire un nuovo rapporto tra città e campagna, tra mondo della produzione e della consumazione.

Leggi tutto

La complessità territoriale moderna esige una nuova governance

Il nostro "è un Paese creativo, ma non è un Paese ordinato". Inizia così il discorso del Presidente dell’Osservatorio Smart City di ANCI, Francesco Profumo. È necessario fare ordine e mettere a frutto le poche risorse che abbiamo a disposizione, perché: "Non ci saranno opportunità future di risorse incrementali". Recuperare risorse grazie a una maggiore efficienza e attraverso un utilizzo strategico di nuovi strumenti è più che mai importante.

Leggi tutto

Car pooling scolastico

Antonella Cenedese, assessore del Comune di Silea (TV), illustra la soluzione presentata in risposta alla call di FORUM PA "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni". La soluzione Car pooling scolastico è consultabile, come tutte quelle giunte alla nostra redazione, sul sito FORUM PA Challenge.

Scopritele, votatele e commentatele!

Trasporto Pubblico Adattativo (TPA)

Mario Barile, di Puglia Smart Lab, illustra la soluzione presentata in risposta alla nostra call "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni". La proposta Trasporto Pubblico Adattativo (TPA) è consultabile, come tutte le soluzioni giunte alla nostra redazione, sul sito FORUM PA Challenge.

Scopritele, votatele e commentatele!

Farmareferto

Pier Carlo Sommo illustra la soluzione presentata dall'ASL TO2 in risposta alla call di FORUM PA "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni". La soluzione Farmareferto è consultabile, come tutte quelle giunte alla nostra redazione, sul sito FORUM PA Challenge.

Scopritele, votatele e commentatele!

Smart City Vallo Di Diano

Carlo Cannafoglia illustra la soluzione presentata dalla Comunità Montana vallo di Diano in risposta alla call di FORUM PA "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni". La soluzione Smart City Vallo Di Diano è consultabile, come tutte quelle giunte alla nostra redazione, sul sito FORUM PA Challenge.

Scopritele, votatele e commentatele!

Urban Creativity Camp: idee e tecnologie innovative per valorizzare i centri storici

Costruire una rete di relazioni tra professionisti e PA; intercettare idee innovative in grado di valorizzare i centri storici aumentandone l’attrattività per cittadini e turisti; favorire, in particolare, lo sviluppo di idee e tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita nelle città, attraverso la promozione di una mobilità più sostenibile e la valorizzazione delle attività di servizio e commerciali; avvicinare il cittadino alla PA, perché queste idee e proposte sono l’emanazione di un bisogno percepito.

Leggi tutto

La città intelligente: Reggio Emilia, città delle persone.

Nel primo intervento Mauro Bonaretti premette che la questione del patto di stabilità pesante e del blocco dei finanziamenti è fondamentale, quando non era invece necessario che le problematiche della finanza pubblica ricadessero sugli enti locali.

Leggi tutto

La città intelligente è facile da usare e a misura del cittadino-cliente.

Secondo Mario Marini, senza soldi non si fa innovazione, ma il punto è che non è vero che le risorse economiche non ci siano, il problema è dove i Comuni scelgono di allocarle. E' inoltre necessaria la volontà e lungimiranza di impegnarle su processi che abbiano obiettivi a medio e lungo termine.

Leggi tutto