Cerca: Intervento, mercato

Risultati 1 - 10 di 23

Risultati

6° Censimento Generale dell’Agricoltura: stato dell’arte e diffusione dei dati

La presentazione illustra lo stato di avanzamento delle attività del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura tuttora in corso ed i contenuti informativi che saranno oggetto della diffusione dei dati provvisori, previsti per il mese di giugno 2011, e definitivi, previsti per il mese di Aprile 2012.

6° Censimento Generale dell’Agricoltura: stato dell’arte e diffusione dei dati

La presentazione illustra lo stato di avanzamento delle attività del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura tuttora in corso ed i contenuti informativi che saranno oggetto della diffusione dei dati provvisori, previsti per il mese di giugno 2011, e definitivi, previsti per il mese di Aprile 2012.

6° Censimento Generale dell’Agricoltura: stato dell’arte e diffusione dei dati

La presentazione illustra lo stato di avanzamento delle attività del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura tuttora in corso ed i contenuti informativi che saranno oggetto della diffusione dei dati provvisori, previsti per il mese di giugno 2011, e definitivi, previsti per il mese di Aprile 2012.

Linee guida per la redazione dei bandi di gara - lavori pubblici -

Uno degli aspetti più delicati del ciclo di realizzazione dell’appalto pubblico riguarda la fase dell’evidenza pubblica nella quale la stazione appaltante entra in “contatto qualificato” con il mercato e in particolare con gli operatori economici che aspirano all’aggiudicazione delle commesse pubbliche; è questa la fase nella quale la stazione appaltante è tenuta a proteggere il valore della concorrenza mediante la costruzione di regole di selezione del contraente ispirate alla trasparenza, imparzialità e pubblicità.

Leggi tutto

Le nuove modalità di versamento del contributo per la partecipazione alle gare di appalto

Sul sito dell’Autorità sono disponibili le Istruzioni sul contributo per partecipare alle gare di appalto. Due le principali novità introdotte: il pagamento quadrimestrale a mezzo bollettino per le stazioni appaltanti e il versamento tramite Lottomatica Servizi per gli operatori economici.

Leggi tutto

Le nuove modalità di versamento del contributo per la partecipazione alle gare di appalto

Sul sito dell’Autorità sono disponibili le Istruzioni sul contributo per partecipare alle gare di appalto. Due le principali novità introdotte: il pagamento quadrimestrale a mezzo bollettino per le stazioni appaltanti e il versamento tramite Lottomatica Servizi per gli operatori economici.

Leggi tutto

Stato e Impresa Sociale: un modello per uscire dalla crisi

L’Impresa sociale c’è : D.LGS: 155/06. 4 decreti attuativi conclusi nel 2008

 

Mancato “decollo” dell’Impresa Sociale: solo 600 imprese sociali ad oggi. Perché ?

  1. Problema culturale: sintesi tra non profit e profit non ancora “metabolizzato”
  2. Problema comunicativo che a quello culturale è connesso: non sono ancora percepite profondamente le opportunità e le potenzialità

 

PERCHE’ vogliamo investire sull’impresa sociale?

Leggi tutto

Il Presidente Agcom e le funzioni regolatrici delle autorità indipendenti

Le  autorità indipendenti non rappresentano un fine in sé ma uno strumento di garanzia dei diritti sensibili nel quadro di una continua trasformazione del rapporto tra economia e poteri pubblici. Sono arbitri dei mercati ma senza nessun arbitrio, esse si inseriscono nel il gioco fra istituzione e mercato garantendo il contraddittorio.

La funzione dell’autorità regolatrice è una funzione in divenire. Cinque sono i referenti delle autorità indipendenti: referente politico, referente istituzionale, giudice amministrativo, mercato e opinione pubblica

Leggi tutto

La natura europea del Garante per la Protezione dei Dati Personali

Le autorità indipendenti come sappiamo hanno un’origine europea. Il punto di riferimento più opportuno è quello della cornice europea. Il concetto di autorità garante dei dati personali, nasce in Europa con l’obiettivo e lo scopo di una difficile posizione d’equilibrio: la direttiva 95/46 dice che non è accettabile che gli stati pongano ostacoli alla libera circolazione dei dati all’interno dell’unione, perché se ciò accadesse, non si potrebbe completare il processo di costituzione del mercato unico.

Leggi tutto

La società ha il diritto di rendere conto dell’operato delle amministrazioni pubbliche: la nascita della CiVIT

Con la nascita della CiVIT si crea un autorità che va a monitorare i criteri di valutazione e trasparenza nell’ambito delle amministrazioni, non soltanto analizzando il singolo lavoratore, ma l’intera struttura. Si stabiliscono in questo modo dei criteri di valutazione obiettivi.

Il termine valutazione indipendente sottolinea lo sforzo di fare assumere autonomia agli organismi di controllo presenti all’interno delle amministrazioni.

Leggi tutto