Cerca: Intervento, SPC - Sistema Pubblico di Connettività

Risultati 41 - 44 di 44

Risultati

Il ruolo e la responsabilità dell’industria nel Sistema di Cooperazione Applicativa. Il caso Telecom Italia

Mauro Nanni enuncia le basi del cambiamento del nuovo ciclo industriale per le aziende di ICT: in questo nuovo scenario, alla luce della migrazione tecnologica dell’intero apparato amministrativo, la pubblica amministrazione rappresenta il più grande cliente. Nanni illustra il piano industriale di Telecom Italia nel triennio 2007-’09 e spiega come l’impegno di Telecom sulle infrastrutture, sostanziato con investimenti pari a 15 miliardi, si stia concentrando nello sviluppo della banda larga e nella “next generation network”.Leggi tutto

L'osservatorio della sicurezza

Gianfranco Pontevolpe presenta le attività dell’Osservatorio della sicurezza. Questa funzione, che il CNIPA svolge istituzionalmente da diversi anni, mira a rilevare lo stato di sicurezza della Pubblica Amministrazione.Leggi tutto

Sicurezza delle reti nella PA

Il Sistema Pubblico di Connettività è destinato a subentrare e sostituire la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione entro l’anno in corso, afferma Mario Terranova. L’esperienza RUPA, sotto il profilo della sicurezza, è stata indubbiamente positiva e l’introduzione di SPC rappresenta una grande sfida. Il modello RUPA è infatti molto semplice e consiste in una rete in cui la gestione della sicurezza viene effettuata soltanto nell’ambito dell’interconnessione fra i vari domini e della connessione a Internet.Leggi tutto

Esperienze di progettazione (più) sicura

L’approccio alla sicurezza, in ambito progettuale non è semplice, afferma Umberto Morgana, poiché la sicurezza non è facilmente ‘spendibile’ tra gli obiettivi delle attività di progetto. COMNET si propone come progetto ‘generalista’ per il territorio della provincia di Roma, in quanto consente l’erogazione di servizi e-gov (demografici, di protocollo e tributi) sia ai cittadini sia alle Amministrazioni comunali. Il punto di forza consiste nel forte investimento sull’infrastruttura, investimento in linea con gli sforzi profusi a livello di rete e sicurezza per l’impostazione dell’SPC.