Cerca: Intervento, energia

Risultati 1 - 10 di 55

Risultati

Il ruolo delle Province nella politica territoriale di efficientamento energetico

L'UPI è presente in tutti i Programmi Operativi come portatore di interesse, ma anche come detentore di importanti informazioni utili per la pianificazione degli interventi. L’ottimo risultato del POI energia – dice Battello – è anche frutto di un maggiore sforzo in termini di governance che ha saputo ben utilizzare gli skill delle Province.

Leggi tutto

L'efficentamento energetico e i beni culturali: l'esperienza della collaborazione tra il Ministero dell'Ambiente T.T.M. e il MIBAC

Il MiBAC gestisce un patrimonio immobiliare pubblico molto vasto che divora grandi quantità di energia. Proprio per questo nel giugno 2010, ha stipulato un accordo con il Ministero dell’Ambiente che prevede la diagnosi energetica di 40 edifici e la progettazione e l’esecuzione di impianti per l’efficienza energetica al loro interno. La dr.ssa Recchia illustra il progetto e approfondisce anche l’altra funzione del MiBAC, quella della fornitura di orientamenti e linee guida riguardo alla possibilità di istallare impianti di efficientamento energetico in siti e palazzi storici.

Leggi tutto

Gli interventi per l'efficienza energetica dei cluster industriali e delle filiere produttive

Elio Manti illustra un’iniziativa interna al POI destinata ai sistemi di impresa. L’intervento proposto dal Ministero per l’Ambiente riguardava la realizzazione di azioni per il risparmio e l’efficienza energetica e per la riconversione ecologica di sistemi di imprese.

Leggi tutto

Il POI Energia come leva per lo sviluppo

Corrado Clini esprime la soddisfazione del Ministero dell’Ambiente per l’alta qualità dei progetti presentati al Programma Operativo Interregionale “Energie rinnovabili e risparmio energetico”. Con questa capacità di progettazione – dice Clini – le Pubbliche Amministrazioni hanno dimostrato di saper muovere efficacemente le risorse per lo sviluppo. Ora è il momento di chiamare le componenti politiche, le parti sociali e gli imprenditori intorno ai progetti per concertarne insieme la realizzazione e i possibili rilanci su scale più ampie.

Leggi tutto

Il ruolo della Pubblica Amministrazione per la sostenibilità ambientale

 

Leggi tutto

Il POI Energia e la sfida dell'efficientamento energetico

Il Dott. Strambaci Scarcia illustra dettagliatamente le iniziative portate avanti dal Ministero per l’Ambiente in relazione al POI Energia per le Regioni a Obbiettivo Convergenza.

Leggi tutto

Il ruolo dei Parchi Tecnologici: tra innovazione e servizio

Davide Damosso - a nome dell’APSTI – illustra alcune delle attività realizzate dai Parchi Scientifici e Tecnologici a supporto delle amministrazioni locali all’interno dei programmi di riqualificazione ambientale. La Commissione Energia e Ambiente dell’APSTI ha stretto un accordo quadro con SITdA per l’attivazione di percorsi di trasferimento tecnologico tra ricerca e industria su tematiche inerenti l’edilizia sostenibile e ha realizzato un primo database condiviso di innovazioni tecnologiche tematiche.

Leggi tutto

I benefici tecnici ed ambientali dell'auto elettrica.

Fabio Orecchini introduce il concetto di scienza della sostenibilità, la nuova prospettiva promossa a livello mondiale da un gruppo capitanato dalle Nazioni Unite. La sostenibilità energetica si fonda in particolare su 5 pilastri: rinnovabilità delle risorse, efficienza di conversione, abbassamento dell'impatto ambientale, aumento dell'accesso all'energia, appropriatezza delle soluzioni alla situazioni locali.

Leggi tutto

La prospettiva di AU: il valore aggiunto nell’essere nodi di una rete

Paolo Vigevano introduce il ruolo svolto da Acquirente Unico – l’aggregatore di domanda che rappresenta il più grosso compratore di energia in Italia – illustrando le nuove competenze che si devono sviluppare al suo interno per gestire le 700 mila telefonate annue che riceve e le più di 50 mila pratiche annue che affronta, e che può considerare evase solo in caso di esito positivo.

Leggi tutto

Smarter Building - Le nuove prospettive per la PA di valorizzazione e gestione del proprio patrimonio immobiliare abilitate dalla tecnologia

La PA possiede un ingente patrimonio immobiliare che, oltre ad essere una rilevante voce di costo, è complesso da gestire in termini di volumi,  mancanza di specifiche competenze e scarsità di informazioni a disposizione. 

Leggi tutto