Cerca: Intervento, formazione

Risultati 141 - 150 di 200

Risultati

Una forte cooperazione interistituzionale per politiche migliori per i giovani

Palmiro Ucchielli incentra il suo intervento principalmente sull’importanza di una cooperazione interistituzionale per implementare politiche per i giovani che siano ad ampio respiro e che tocchino tutti i settori di maggiore interesse per la crescita di un individuo (lavoro, scuola, sport, politica). Inoltre un’attenzione particolare richiede il rapporto dei giovani con l’Europa e la necessità di formare gli stessi affinché siano testimoni di una nuova classe dirigente.

L'esperienza della Regione Lazio: una filiera tra istruzione, formazione e lavoro per i giovani

Alessandra Tibaldi concentra il suo intervento sulla necessità di potenziare la cooperazione interistituzionale tra gli enti locali e quelli centrali in materia di politiche giovanili. Leggi tutto

Ruolo ed evidenze cliniche della CRM terapia

Vania Fontani presenta le attività di ricerca e i progetti realizzati dall’Istituto Rinaldo Fontani, struttura convenzionata con l’Università di Firenze nell’ambito della formazione e della ricerca, che in questi anni si è concentrata sui problemi degli anziani studiando nuove terapie e tecniche di cura, come la CRM terapia, che potessero migliorare e ottimizzare lo stato psico-fisico del paziente.

PR&IL: Professionalizzazione e Inserimento Lavorativo del capitale umano, un progetto della Città del fare

Antonio Caruso presenta Città del fare, agenzia locale di sviluppo che conta 10 Comuni localizzati a nord-est di Napoli, e il progetto PR&IL con il quale si è cercato di coniugare due mondi in apparenza distanti al punto da non esserci possibilità di dialogo. I suoi elementi chiave sono, infatti, sviluppo produttivo e inclusione sociale.Leggi tutto

Le Borse Lavoro destinate ad alte professionalità della Provincia di Lecce

Paolo Casalino presenta il progetto della Provincia di Lecce: 60 Borse Lavoro destinate ad alte professionalità, ovvero giovani laureati del territorio che siano in possesso di un master o altra specializzazione successiva alla laurea. Le Borse Lavoro si inseriscono in una politica più complessiva che la Provincia sta portando avanti sin dal 2002 relativa alla promozione del tirocinio formativo come strumento di primo inserimento nel mondo del lavoro.Leggi tutto

Il progetto Artes

Il Progetto ARTES è cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Fondo Sociale Europeo – Articolo 6, Approcci innovativi al cambiamento. Obiettivo principale del progetto, afferma Salvatore Porcu, è mettere in comunicazione il mondo dei giovani con il mondo dell’artigianato, con lavoratori anziani in grado di tramandare arti e antichi mestieri, che purtroppo oggi non vengono più considerati come una scommessa per lo sviluppo del Paese. I cd.Leggi tutto

Il modello di Formazione

Il primo breve intervento di Walter Gatti è incentrato sull’utilità della formazione e dell’e-learning nella TV Digitale e sul senso del T-Learning nei processi formativi universitari. Walter Gatti, nel secondo intervento, presenta la K Communication e la sua attività e i progetti realizzati di T- Learning con particolare attenzione agli aspetti formativi sulla piattaforma del Digitale Terrestre e all’elemento di interattività che trasforma l’utente da passivo ad attivo.

Una politica di risorse integrate per la gestione del patrimonio forestale

Valerio Prignachi ribadisce la proposta dell’Uncem per la creazione di una cabina di regia per la definizione del piano nazionale forestazioni. Solleva i temi della produzione di biomasse e sostiene la necessità di opportune riflessioni sul tema per operare scelte adeguate. Sostiene il ruolo dell’agricoltore per la gestione del territorio di cui è responsabile. Ritiene importanti due direttrici: la formazione e le norme sulla forestazione.

Il Progetto DiGiPA, la formazione del Formez sulla tv digitale terrestre

Roberto Santi fa il punto sui progetti formativi del Formez, soffermandosi sul lavoro svolto in collaborazione con RAI Utile, e fa un quadro generale sull’Osservatorio sulla Multimedialità nella PA quale strumento di monitoraggio e di valorizzazione delle esperienze nelle Pubbliche Amministrazioni.

Progetto PISTE Politiche per l’Inclusione Sociale: Tirocini ed Esperienze

Per Vittoria Cardilli, il progetto PISTE viene realizzato in un momento storico a cavallo tra la programmazione europea 2000-2006 e la programmazione 2007-2013, che permette di fare un bilancio delle politiche e delle esperienze attuate in passato e di individuare obiettivi chiari, delineare strategie e programmi di attuazione per i prossimi anni. L’obiettivo è di mettere a rete le esperienze e di consentire lo scambio di competenze e professionalità tra tutte le Amministrazioni, ai diversi livelli di governo.