Cerca: Intervento, diritto di informazione

3 risultati

Risultati

La parola ai cittadini

Dalla presentazione dati di contesto emerge chiaramente una fotografia del controverso rapporto tra i cittadini e le tante facce della Pubblica Amministrazione, sia centrale che locale, messo in evidenza anche da un incremento di lamentele da parte dei cittadini. A determinare questa situazione le frequenti violazioni del diritto all’informazione, alla tutela, alla trasparenza e ai servizi di qualità. Le principali criticità si riscontrano in aree quali: il fisco, le pratiche amministrative, le multe, il welfare, la sicurezza, e l’autocertificazione.

Leggi tutto

Le linee guida sul trattamento dell'informazione sul tema della tratta degli esseri umani

Roberto Natale descrive l’approccio “parziale” che i media adottano nei confronti delle notizie che riguardano gli immigrati e parla della notiziabilità di eventi ad essi legati, dimostrando la necessità di operare una rimozione degli stereotipi culturali nel mondo dell’informazione. Sottolinea la necessità di una formazione specifica realizzata da gruppi misti di esperti verso i giornalisti sui temi e le tipologie dell’immigrazione.

Leggi tutto

Paradossi nella Pubblica Amministrazione e ruolo della dirigenza

Luigi Mastrobuono concentra il suo intervento principalmente su 5 punti o antinomie: le differenze tra pubblico e privato da cui nascono l’incomunicabilità e l’impossibilità di trasferire informazioni; l’antinomia tra la burocrazia (trattenere la conoscenza) e la conoscenza stessa (offrire e scambiare informazioni); l’antinomia tra risultato e consenso (quest’ultimo, oltre ad incarnare i valori della democrazia in cui i pareri sono importanti, ha portato alla nascita di una cultura del veto) dove il risultato è la conseguenza di scelte; la necessità di creare una rete di organizzazioni e non uLeggi tutto