Cerca: Intervento, PA digitale, Sviluppo e Competitività, e-gov 2012

6 risultati

Risultati

Innovare la scuola: i progetti in corso del Ministero per L’Innovazione e la Tecnologia

Il piano E-government 2012 tende a costruire un programma organico per l’introduzione dell’innovazione in tutta la PA. Tra gli obbiettivi settoriali in cui il piano si articola, riveste una particolare importanza il settore dell’istruzione.Leggi tutto

Il Programma ICT4University

Scuola e università occupano le prime posizioni degli obbiettivi settoriali del piano E-Government 2012. Paolo Donzelli, Coordinatore dell’ufficio II- Studi e Progetti per l’innovazione digitale, presenta il programma ICT4University finalizzato ad incrementare l’efficacia e l’accessibilità dei sistemi di istruzione, a semplificare le relazioni amministrative e a realizzare la condivisione dei dati e l’automazione dei flussi amministrativi.Leggi tutto

Piano E-Government 2012: obbiettivo scuola. L’innovazione tecnologica cambia la scuola

Il piano E-Government 2012 prevede, tra gli obbiettivi settoriali, un intervento in ambito scolastico e universitario.Leggi tutto

Il mercato IT e le sue capacità di risposta al Piano e-Government 2012

Il pano E.gov 2012 si presenta come un piano organico strutturato che accompagna, all’indicazione degli obbiettivi da raggiungere, la descrizione di azioni utili da intraprendere per la loro realizzazione. A partire da questa relativa concretezza, Giancarlo Capitani, amministratore delegato NetConsulting, individua e analizza alcuni aspetti del piano che rendono difficoltosa la visibilità e la praticabilità degli obbiettivi indicati.Leggi tutto

ICT4University all’Università di Ferrara

L’Università di Ferrara – UNIFE – partecipa al programma ICT4University previsto dal piano E-Government 2012 con l’obbiettivo di informatizzare i servizi offerti dall’Ateneo, quali le procedure di verbalizzazione degli esami e lo sviluppo di una rete VoIP per gli studenti, ed estendere la rete WiFi dall’ateneo alla città, attraverso una convenzione con il Comune di Ferrara.Leggi tutto

ICT4University e University4ICT

Il piano E-Government 2012 è la chiara interpretazione dello spostamento da una logica dell’ offerta a una logica della domanda. La PA è il soggetto che primo incarna il così detto Know what ossia le richieste, la domanda del mercato; mentre l’industria del ICT rappresenta la risposta in termini di prodotti e servizi. Tra questi due soggetti, PA e industria ICT, troviamo un terzo soggetto, l’università e la ricerca, in grado di offrire il know how, ossia di individuare le soluzioni innovative e più efficienti per dare risposte alla domanda.Leggi tutto