Cerca: Intervento, PA digitale, open government

7 risultati

Risultati

Digitalizzazione e professioni: le competenze richieste dalla normativa

In base alle più recenti indicazioni normative, all’interno di ogni ente pubblico (o impresa) è necessaria la presenza e il coordinamento tra specifiche figure professionali che assicurino una gestione digitale di dati e documenti corretta e sicura: tra queste grande rilievo assumo il Responsabile della Conservazione digitale e il Responsabile del Trattamento dei dati.

Leggi tutto

Da E a O -Government

Come è possibile coniugare gli obiettivi e i gradi investimenti ancora attivi nell'ambito di progetti di e-Governemnt e di digitalizzazione con quelli dell'Open Government?

Occorre "uscire" dalle amministrazioni per ascoltare le persone. spostare il focus dall'efficienza interna all'efficacia esterna. attraverso l'open governemnt si possono avere indicazioni e priorità da parte dei cittadini, e riorentare i piani di e-Govermnet.

e-Gov ed Open-Gov devono essere disegnati insieme!

Policy-making 2.0: come l'innovazione aiuta a migliorare le politiche pubbliche

Si parla molto di co-produzione dei servizi pubblici, ma meno di come il modello 2.0 si può' applicare al ciclo delle politiche pubbliche.

Leggi tutto

La cittadinanza 2.0: il rapporto tra cittadini e Stato mediato dalle nuove tecnologie

Come dovrebbero essere le amministrazioni due punto zero e come potrebbero essere i cittadini due punto zero? In questo key note Nicola Mattina prova a ipotizzare un nuovo rapporto tra cittadini e Stato alla luce delle opportunità fornite dalle nuove tecnologie.

Leggi tutto

L’open data, dalle parole ai fatti: un funzionario pubblico in cerca di risposte

Claudio Forghieri apre e modera il convegno che  - sotto l’innovativa formula del talk show e con il contributo di professionalità e voci diverse  – intende rispondere alla domanda di base “Cosa sono gli open data?” per poi passare alla questione operativa “ Come una pubblica amministrazione può iniziare a fare open data?”.

Leggi tutto

Open Government. Engineering Task Force

E’ necessario pensare seriamente alla governance,
ragionando su soluzioni politiche ed organizzative che
rappresentino una discontinuità rispetto al passato.
Qualunque sia la struttura del governo è necessaria la presenza di un Organismo di Supporto alla Governance della Società della Conoscenza, posto al di fuori dalle logiche di mercato ed al di sopra delle parti.

Paolo Di Pietro lancia l'idea di costituire una Open Government Engineering Taske Force che possa costruire gli strumenti di innovazione per la PA "without permission".

Si puo' fare 'innovazione senza permesso'? Government 2.0 fra retorica e realtà

L'innovazione pubblica non richiede piu' necessariamente investimenti enormi ed autorizzazioni gerarchiche: il web rimuove le barriere all'entrata e permette agli innovatori di agire "without permission", fuori e dentro la pa. David Osimo traccia un primo bilancio dei risultati raggiunti, delle lezioni apprese e delle promesse non mantenute. Partendo dalle esperienze piu' avanzate, propone spunti di riflessione e strumenti concreti di azione per la realtà italiana.