Cerca: Intervento, PA digitale, inclusione

5 risultati

Risultati

Le tematiche dell'Agenda Digitale per l’Europa.

Francesco Niglia spiega che Agenda Digitale Europea, Action Plan sull'egovernment e dichiarazione di Malmöe stabiliscono le priorità da seguire da parte della Pubblica Amministrazione ma anche dei governi, per far in modo che le tecnologie informatiche siano utili a cittadini ed imprese, con implicazioni non solo tecniche bensì anche legislative.

Leggi tutto

Inclusione sociale nella società dell’informazione

La e-inclusion è un importante obiettivo socio-economico degli sviluppi della ICT in Europa, il suo focus è la partecipazione di tutti gli individui e le comunità in tutti gli aspetti della società dell’informazione. Le politiche di e-inclusion, perciò, mirano a ridurre le differenze nell’uso dell’ICT e a promuovere il suo uso per abbattere l’esclusione e migliorare la situazione economica, le opportunità di lavoro, la qualità della vita, la partecipazione e la coesione sociale.

Leggi tutto

Incontriamoci per vedere le voci

Il progetto ha previsto la costituzione di un primo gruppo di lavoro ristretto per l'individuazione delle necessità a favore dei colleghi audiolesi. Le funzioni del gruppo sono: analizzare e ricercare le possibili iniziative capaci di migliorare la comunicazione con i non udenti al fine di definire gli strumenti necessari all'eliminazione delle barriere culturali, tecniche e strumentali che di fatto limitano la loro partecipazione alle iniziative informative, formative e di sviluppo professionale promosse dall'Ente.

Parliamoci

Attraverso un software che fornisce supporto visivo e acustico si intende accompagnare il paziente che non conosce la lingua italiana, o analfabeta, o disabile nella vista o nell'udito in tutti i momenti del percorso assistenziale.

Insieme in biblioteca

Progetto sperimentale per l'adeguamento dei servizi delle biblioteche alle esigenze degli utenti diversamente abili attraverso l'utilizzo di adeguati supporti hardware e software.