Cerca: Intervento, PA digitale, virtualizzazione

7 risultati

Risultati

La Soluzione IBM di virtualizzazione dei desktop per il Comune di Messina

Il Comune di Messina racconta la sua esperienza di ridisegno del proprio sistema informativo, che ha portato all'introduzione di un Cloud Privato, al consolidamento di 120 Desktop con un solo Server e all'utilizzo di Linux Ubuntu Desktop Edition come Client virtuale, per ridurre al massimo i costi di licenza di sistema operativo, office suite ed antivirus. Questa soluzione permette al Comune di ridurre i costi e la complessità, diminuendo i rischi per la sicurezza legati alla gestione dei desktop.

Leggi tutto

La Soluzione IBM di virtualizzazione dei desktop per il Comune di Messina

Il Comune di Messina racconta la sua esperienza di ridisegno del proprio sistema informativo, che ha portato all'introduzione di un Cloud Privato, al consolidamento di 120 Desktop con un solo Server e all'utilizzo di Linux Ubuntu Desktop Edition come Client virtuale, per ridurre al massimo i costi di licenza di sistema operativo, office suite ed antivirus. Questa soluzione permette al Comune di ridurre i costi e la complessità, diminuendo i rischi per la sicurezza legati alla gestione dei desktop.

Leggi tutto

I sistemi di virtualizzazione

Sacchetti analizza le varie tecnologie di virtualizzazione applicativa, di sistema e dei desktop evidenziando il contesto nel quale si sviluppano, i vantaggi che esse comportano in termini di risparmio di tempo e risorse impiegate e all'utilizzo che trovano all'interno di aziende con particolare attenzione alle strutture sanitarie.

Sanità e IT: un caso concreto. Come risolvere le problematiche SISS attraverso l'adozione delle tecnologie di virtualizzazione

Giuseppe Branca spiega quali attività sono state condotte all'interno di un'azienda ospedaliera per realizzare un sistema informativo basato sulle tecnologie di virtualizzazione, evidenziando criticità e aspetti migliorativi dell'operazione, sia in termini di risorse umane e finanziarie utilizzate, di riduzione dei tempi di assistenza e, conseguentemente, di maggiore efficienza dei servizi resi all'utente.

Gli aspetti di sicurezza nell'imprementazione della piattaforma Citrix l'esperienza di INPDAP

La piattaforma Citrix si sposa perfettamente con l'infrastruttura informatica di INPDAP. I benefici ottenuti sono il miglioramento nei canali di trasmissione, poiché la piattafroma mette a disposizione canali crittografati e compressi, una maggiore sicurezza nell'identificazione dell'utente ed un accesso sicuro in tempo reale alle applicazioni e ai dati aziendali dell’Istituto. Con Citrix, inoltre, è possibile offrire servizi agli utenti in modalità differenziata in base al contesto di fruizione ed ai dispositivi utilizzati.

Aspetti legati alla gestione ed evoluzione dell'infrastruttura Citrix in INPDAP

Salvatore Talerico approfondisce gli aspetti legati alla gestione e all'evoluzione della piattaforma Citrix in INPDAP. I maggiori vantaggi derivanti dall'infrastruttura Citrix sono l'affidabilità del sistema, la ridondanza dei servizi ed il risparmio in termini di manutenzione hardware e di energia elettrica. L'evoluzione futura prevede l'unificazione delle due farm esistenti in un'unica farm, permettendo agli utenti un accesso indipendente dal luogo e dal dispositivo utilizzato.

Utilizzo delle tecnologie di virtualizzazione

Howel propone alcune dimostrazioni pratiche delle tecnologie di virtualizzazione.