Cerca: Intervento, PA digitale, gestione documentale

Risultati 71 - 80 di 84

Risultati

Le caratteristiche dei Depositi Digitali

La conservazione della memoria digitale necessita di tre elementi fondamentali: un impianto informatico caratterizzato dal più alto livello di sicurezza ed affidabilità; un insieme di figure professionali qualificate in materia di archivistica, informatica e diritto; un set di procedure formalizzate e coerenti con gli standard internazionali di descrizione, conservazione e fruizione di fondi archivistici.

Leggi tutto

Il sistema di conservazione centralizzata degli archivi digitali in Toscana

Il sistema di conservazione di RT si articola in distinti sistemi di cui il primo, di ''gestione degli archivi'', ha il ruolo di costruire e tutelare la struttura e le relazioni interne all'archivio, mentre il secondo quello di conservare i documenti nel rispetto della normativa nazionale. Il progetto in corso di realizzazione coinvolge non solo l'Amministrazione regionale ma l'intera amministrazione pubblica del territorio regionale.

La conservazione a lungo termine dei documenti informatici: aspetti giuridici e pratici

Gli archivi pubblici sono beni culturali, dunque parte integrante della nostra memoria e, quindi, vanno vigilati fin dal momento della loro formazione: questo assunto è legge dello Stato solo dal 2000. Le leggi in materia di dematerializzazione negli ultimi anni si sono moltiplicate. Il Codice dell'amministrazione digitale, ultimo di una lunga serie, all'art. 22 prevede che per la formazione e conservazione dei documenti debba essere emanato un regolamento dal ministero dell'Innovazione, d'intesa con il ministero dei Beni culturali.

Leggi tutto

PAR-ER: il polo archivistico regionale dell'Emilia Romagna

Un archivio unico di concentrazione per gestire a livello regionale la conservazione dei documenti informatici degli enti produttori della pubblica amministrazione: è PAR-ER, il Archivistico della Regione Emilia-Romagna, che rappresenta il completamento del progetto di e-government DOCAREA, grazie al quale si è realizzata la standardizzazione degli strumenti di gestione dei flussi documentali tra gli enti dell’intero territorio regionale.

Leggi tutto

GU della Repubblica Italiana: nuovo processo di pubblicazione e archiviazione

Alfonso Andriani, co-attore del processo di dematerializzazione della PA, illustra il progetto GUFlow: un sistema che si inserisce nella strategia generale dell’egovernement della PA del governo italiano, che si allinea alle direttive europee. Il progetto è stato sviluppato tutto in sede del Poligrafico, in base ai nuovi linguaggi, diventati ormai uno standard europeo e un’acquisizione di carattere nazionale, a cui si sta dedicando anche la Presidenza del Consiglio dei Ministri presso il progetto del CNIPA per la trasmissione in via telematica degli atti normativi.

Leggi tutto

Dematerializzazione: dalla collaborazione spontanea al progetto interregionale

Rossella Bonora spiega il progetto interregionale sulla dematerializzazione, che nasce da una visone comune di significati e risultati a cui tendere. Partendo da un paradigma articolato in gestione corrente, conservazione e fruibilità per attività amministrativa e ricerca storica,si rileva l’opportunità di definire filiere verticali in cui si sviluppano processi e servizi sulla base della cooperazione tra amministrazioni.

Leggi tutto

Analisi dei processi di dematerializzazione

Valentina Casola riporta l’analisi dell’esperienza di dematerializzazione avviata presso la Regione Campania e l’Università di Napoli. Due le principali considerazioni: la necessita di ridisegnare innanzitutto il processo informativo, scardinando le pratiche quotidiane con cui si lavora sui dati e educando le persone ai nuovi strumenti informatici e l’opportunità di costituire un’interazione di filiera verticale,

La mailing room ed i flussi documentali

La dematerializzazione del flusso documentale del Ministero della Salute: progetto, opportunità, punti di attenzione e soluzioni. Passi successivi.

La gestione dei record elettronici

Dopo aver presentato il lavoro della squadra internazionale di consulenti di cui fa parte, Mark Fresko concentra la sua presentazione sul concetto di process management applicato ai documenti amministrativi elettronici e sugli standard richiesti per archiviazione corretta e utilizzo facile e sicuro degli stessi documenti.

Leggi tutto

La gestione documentale digitale come chiave per l’innovazione dell’azione amministrativa

Il senso del grande lavoro ancora necessario per la creazione di un’Amministrazione digitale è – spiega Mariella Guercio – nella convinzione che trasparenza e accountability siano il motore dell’innovazione che serve ai cittadini e alle imprese.

Leggi tutto