Cerca: Intervento, PA digitale, cooperazione tra enti

Risultati 1 - 10 di 24

Risultati

I rilasci di ICAR per la gestione dell’identità federata

Francesco Meschia parla dello stato dei rilasci di ICAR in relazione al percorso che ha visto il CSI Piemonte impegnato nel rilascio dei tre componenti infrastrutturali che rispondono ai requisiti fissati dal progetto per il task autenticazione ed identità federata (ICAR-INF3).

Leggi tutto

I punti di forza del progetto ICAR

Per Sonia Massobrio uno dei punti di forza del progetto ICAR è la capacità di comunicare e diffondere in maniera semplice, presso addetti ai lavori e cittadini, un concetto semplice qual è quello della cooperazione applicativa. Tale iniziativa, inoltre, ha il merito di aver dato un impulso, in un momento di transizione, al tema della interoperabilità e di aver portato avanti un’esperienza concreta che oggi può essere capitalizzata dalla Commissione di Coordinamento SPC.

Leggi tutto

Il progetto ICAR: un modello su cui costruire l’innovazione nella PA

Per Gaetano Palombelli il modello di ICAR è importante perché consente di ragionare secondo una logica di rete, non solo a livello formale e organizzativo ma anche a livello informale, attraverso la comunità di persone coinvolte nel progetto.

Leggi tutto

ICAR un modello di cooperazione interregionale

Il progetto ICAR definisce il modello di sviluppo dell’infrastruttura per la cooperazione sui sistemi informativi di diverse amministrazioni pubbliche. Tale modello segue le logiche proprie dell’Information Communication Technology, che richiedono attenzione a standard applicativi che garantiscano non più uno sviluppo autonomo anche se di eccellenza, ma uno sviluppo coordinato ed integrato tra tutte le Amministrazioni che convergono sulla necessità di rispondere a determinati bisogni dell’utenza.

Leggi tutto

ICAR: I risultati e gli sviluppi

Andrea Nicolini presentando il progetto ICAR, sottolinea come questo sia il primo vero tentativo di dar vita ad un sistema di cooperazione applicata federata tra pubbliche amministrazioni diverse. Per il relatore, il patrimonio che i diversi livelli istituzionali (Amministrazione centrale, Regioni, Province e Comuni) hanno contribuito a creare lavorando insieme, deve essere mantenuto vivo e messo a disposizione di tutti, aldilà della scadenza naturale del progetto. Nicolini, quindi, espone i risultati, le fasi e gli sviluppi diretti ed indiretti dell’iniziativa.

ICAR nelle Regioni fra tecnologia e organizzazione

Laura Castellani illustra l’importanza degli sviluppi indiretti di ICAR, perché questi faranno sì che tale esperienza non sia più considerata un progetto, ma una infrastruttura di cooperazione applicativa interregionale esistente a tutti gli effetti.

Leggi tutto

Il sistema di Comunità Tematiche della Regione Emilia Romagna

Sandra Lotti presenta l’esperienza dell’Emilia Romagna in tema di Community network, nata dal patto formalizzato tra l’amministrazione regionale, i 341 comuni e le 9 province a lavorare secondo un modello di cooperazione interistituzionale, mantenendo le specifiche vocazioni territoriali secondo lo slogan: Una Regione, molte ragioni. Il risultato è un sistema di comunità tematiche, impostate su una governance multilivello, che affrontano tematismi di comune interesse per tutti i soggetti erogatori di servizi on line.

Leggi tutto

La strategia organizzativa degli archivi digitali

Maria Grazia Pastura individua nella cooperazione interistituzionale la strategia vincente sul piano della dematerializzazione, rilevando la necessità di dotare ogni struttura di un modello di riferimento per il proprio archivio. Senza dubbio la dematerializzazione va inserita in una logica di sistema che tenga conto delle fasi di gestione e di conservazione.

Leggi tutto

Dematerializzazione: dalla collaborazione spontanea al progetto interregionale

Rossella Bonora spiega il progetto interregionale sulla dematerializzazione, che nasce da una visone comune di significati e risultati a cui tendere. Partendo da un paradigma articolato in gestione corrente, conservazione e fruibilità per attività amministrativa e ricerca storica,si rileva l’opportunità di definire filiere verticali in cui si sviluppano processi e servizi sulla base della cooperazione tra amministrazioni.

Leggi tutto

Il progetto interregionale sulla dematerializzazione: verso un’ottica di sistema paese

La dematerializzazione è un paradigma che si coglie in modo molto immediato ma vi è una grande difficoltà nel realizzarlo. Per questo le Regioni italiane hanno dato il via ad un progetto interregionale con l’obbiettivo di consolidare e strutturare un percorso di collaborazione per valorizzare le esperienze realizzate sul campo cominciando a favorire le logiche di riuso, per fare evolvere le soluzioni realizzate e per far evolvere degli sviluppi condivisi.

Leggi tutto