Cerca: Intervento, PA digitale, reti civiche

5 risultati

Risultati

La struttura informatica del Comune della Spezia. La rete a servizio dei cittadini

Il dirigente della struttura informatica del Comune della Spezia presenta l’esperienza di SpeziaNet Rete Civica accessibile. Il Comune si è cimentato in questa sfida dell’innovazione avviando da alcuni anni un percorso di modernizzazione per rendere più trasparenti, efficaci ed efficienti i servizi, anche grazie all’aiuto della semplificazione delle procedure e di un piano per l’innovazione. Il rinnovo della rete civica è stato l’occasione per attivare un innovativo percorso di verifica pratica di accessibilità e usabilità.

Leggi tutto

L’importanza dell’interrelazione tra consulenti ed enti

L’idea del portale delle reti civiche, sostiene Raffaele Mazzeo, nasce dalla constatazione di come, negli ultimi anni, gli enti locali abbiano aumentato il ricorso all’indebitamento ed in particolare agli strumenti derivati.

Leggi tutto

Creazione di una community tra enti locali

Secondo Verbo, la finalità ultima del portale delle reti civiche della Regione Sicilia è quella di creare una community di piccoli enti locali che, incontrandosi sulla rete, possano confrontarsi e condividere le loro esperienze. Se ieri l’amministrazione effettuava un confronto di sé stesso nel tempo, oggi si avverte sempre più l’esigenza di tracciare e misurare i miglioramenti attraverso un confronto con gli altri nello spazio.

Leggi tutto

Il portale delle reti civiche della Regione Sicilia come strumento di lavoro

Il portale delle reti civiche, sottolinea Vincenzo Lo Piccolo, è uno dei portali previsti nell’ambito della realizzazione della piattaforma Telematica Integrata Siciliana. Il progetto nasce con l’idea di offrire uno strumento di supporto e di interazione ai piccoli e medi comuni sprovvisti di una rete civica autonoma.

Leggi tutto

Presentazione del portale delle reti civiche della Regione Sicilia

Maurizio Pirillo presenta il progetto del portale delle reti civiche della Regione Sicilia quale strumento volto ad offrire ai piccoli e medi comuni ed agli enti locali la possibilità di dialogare con esperti in grado di offrire assistenza tempestiva in materie che richiedono competenze specialistiche. L’obiettivo ultimo del progetto è quello di realizzare, mediante la cosiddetta Community di enti, una Società dell’Informazione che risponda alle esigenze dei piccoli enti di arricchirsi vicendevolmente mediante i contenuti del portale.