Cerca: Intervento, Economia, strumenti finanziari

5 risultati

Risultati

Lo scenario della crisi dagli occhi delle imprese

Una delle conseguenze della crisi è che le imprese si trovano a fronteggiare non solo il calo fortissimo della domanda, ma anche gravi difficoltà nell’accesso al credito bancario. In questo contesto è fondamentale garantire continuità nell’afflusso di credito al sistema produttivo. E’ necessario fornire alle imprese liquidità sufficiente per superare questi mesi e arrivare fino alla ripresa economica. Non può esserci ripresa se non viene sbloccata la finanza.Leggi tutto

Banche e PA: una riflessione sulla crisi mondiale

La necessità di una maggiore concorrenza, la denuncia di comportamenti poco “virtuosi” da parte delle banche, un richiamo all’etica. Questo il filo conduttore dell’intervento di Antonio Rosati, che porta come esempio la propria esperienza personale all’interno della Provincia di Roma e inserisce la sua riflessione nel quadro della crisi mondiale. Quali sono le conseguenze che si stanno traendo da questa crisi?Leggi tutto

I problemi del rapporto tra enti locali e banche

Come sta cambiando il rapporto tra PA (e in particolare enti locali) e banche? Agli istituti di credito si chiede oggi anche un ruolo di consulenza e assistenza sulle nuove forme di finanziamento (ad esempio il project financing), perché spesso negli enti locali mancano le competenze e le professionalità adatte per impostare e attuare piani economico-finanziari di questo tipo. Dall’altro lato, poi, la crisi finanziaria e i vincoli crescenti imposti agli enti (patto di stabilità, calo dei trasferimenti) portano un peggioramento nel rapporto tra PA e banche.Leggi tutto

Banche e PA devono allearsi per rendere il sistema competitivo

In un momento economico particolarmente delicato, De Vico auspica un tavolo di confronto in cui il sistema bancario e quello pubblico possano concorrere a creare le condizioni adatte per rendere il sistema competitivo.Leggi tutto

Prospettive di evoluzione nel rapporto tra PA e sistema bancario

Il rapporto tra PA e banche è molto complesso, prima di tutto per la complessità stessa dei soggetti coinvolti. La mission degli enti non risponde ai criteri di una normale attività imprenditoriale; gli enti, inoltre, sono molto diversi tra loro e attualmente sottoposti a un cambiamento forte dovuto al federalismo; la natura pubblica, poi, impone vincoli, regole e modalità operative particolari. Anche il sistema bancario è sottoposto a un processo di riorganizzazione e innovazione, il che presenta opportunità ma anche necessità di adattamento.Leggi tutto