Cerca: donnepa

Risultati 111 - 120 di 212

Risultati

D.lgs 25 gennaio 2010, n. 5

Attuazione della direttiva 2006/54/CE relativa al principio delle pari opportunita' e della parita' di trattamento fra uomini e donne in materia di occupazione e impiego.

Il testo completo su www.federalismi.it
 

Un'authority contro le discriminazioni di genere: nasce il "Comitato pari o dispare"

E' stato presentata ieri dall’economista Fiorella Kostoris e da Emma Bonino un’associazione che si pone l’obiettivo dell’equiparazione di genere nel mondo del lavoro. In un Paese come il nostro che, ribadisce Kostoris, ha “il tasso di occupazione delle donne più basso dell’Unione europea a 27 con la sola eccezione di Malta“, un'Authority contro le discriminazioni di genere è necessariamente il primo passo verso il raggiungimento di una piena ed effettiva parità che sembra ancora molto lontana. 

Leggi tutto

Ministero del Lavoro e Dipartimento Pari Opportunità: un piano di occupazione per le donne

Presentato oggi dai Ministri Carfagna e Sacconi il piano d'azione per l'inclusione delle donne nel mercato del lavoro: stanziati 40 milioni di euro per favorire la conciliazione tra vita professionale e familiare delle lavoratrici. Previsti investimenti per potenziare i servizi di cura, dagli asili nido alle tagesmutter, e per facilitare il reinserimento delle donne nel mondo lavorativo.

Leggi tutto

Donne e lavoro: è tempo di crisi?

 

Giovedì, 10 dicembre, ore 9
Palazzo Isimbardi, Corso Monforte 35 - Milano
 
L'Assessore alle Pari Opportunità, Cristina Stancari, presenta il Terzo rapporto annuale 2009,
"I numeri delle donne"
 
DONNE E LAVORO: E' TEMPO DI CRISI?

 

Leggi tutto

Priemio Mimerva: un riconoscimento alle donne che operano nel campo del "sapere"

Sarà consegnato oggi, Giovedì 26 novembre, alle 19,30 in Campidoglio (Sala della Protomoteca) il Premio Minerva alle donne che si sono distinte nella professione e nella società.

Leggi tutto

Il Progetto globale per le pari opportunità dell’INAIL

Nella presentazione, l’esperienza di un'amministrazione pubblica che ha scelto di investire in pari opportunità e valorizzazione delle differenze e di attuare un'azione di sistema a sostegno di un cambiamento organizzativo e culturale. Il progetto dell'INAIL prevede piani triennali di interventi finalizzati a incidere su sei aree: formazione, conciliazione, dignità/autostima, comunicazione, salute e sicurezza, carriere.Leggi tutto

Le pratiche di pari opportunità nella riforma del pubblico impiego

Dopo aver illustrato le attività a sostegno della realizzazione delle pari opportunità nella Pubblica Amministrazione che il Dipartimento della Funzione Pubblica conduce insieme al Dipartimento per le Pari Opportunità, Antonio Naddeo illustra i punti salienti del decreto delegato di attuazione della legge 15/2009, la cosiddetta riforma Brunetta sul pubblico impiego, in relazione agli obbiettivi delle politiche di genere.

Donne nella PA: gli ostacoli da abbattere e gli obiettivi da raggiungere

Il basso numero di donne tra i vertici apicali della Pa conferma un dato di fatto inconfutabile: esistono tutt'oggi numerosi ostacoli che impediscono alle donne di crescere professionalmente. Il Governo e il Ministero delle Pari Opportunità lavorano l'uno accanto all'altro per creare le giuste condizioni per facilitare la vita personale e professionale di una donna. Si avverte infatti il bisogno di creare un sistema sociale che aiuti e sostenga concretamente le donne e tutte quelle categorie più deboli.

Un lavoro di sistema per le Pari Opportunità

Alessandra Servidori analizza come la situazione degli Organismi che presidiano le politiche di pari opportunità sia eccessivamente polverizzata ed afferma la necessità di serrare le fila, riorganizzare ed unificare. A questo proposito il lavoro da fare sulla riforma del pubblico impiego è quello – dice la Servidori – di inserire strumenti di riconoscimento del lavoro di cura come valore sociale.Leggi tutto

Un cammino insieme verso le Pari Opportunità

Offrire alle donne parità di accesso ai percorsi di carriera, abbattendo le barriere che le allontanano dalle opportunità di crescita professionale o di conciliazione tra vita privata e vita lavorativa, è un obiettivo ambizioso, che esige un investimento concreto in termini di risorse, competenze e strumenti. Per questo motivo è importante che aziende e istituzioni facciano fronte comune e lavorino insieme condividendo conoscenze, integrando strategie e mettendo a disposizione i rispettivi know how.Leggi tutto