Cerca: donnepa

Risultati 161 - 170 di 212

Risultati

Toscana: tour delle politiche di genere

Ad Arezzo il 23 gennaio prossimo si terrà il secondo appuntamento del viaggio di tre mesi nella Toscana delle politiche di genere, con al centro del dibattito: rappresentanza, occupazione, partecipazione e violenze. Firenze, Pisa, Siena, Grosseto, Firenze, Prato, Pistoia, Livorno, Lucca e Massa Carrara: queste le tappe del percorso. La Toscana ha adottato come strategia di governo il principio dell'assunzione di un'ottica di genere in tutte le politiche regionali e ha sviluppato in questi anni un impegno costante alla promozione delle Pari opportunità.

Leggi tutto

Pari opportunità: posticipare l’età pensionabile aiuta? I risultati del nostro questionario.

Hairy furry windy

Foto di Amelie

Il 13 novembre scorso, la Corte di giustizia europea ha dichiarato, con sentenza, l’inadempienza dello Stato italiano per: “mantenere in vigore una normativa in forza della quale i dipendenti pubblici hanno diritto a percepire la pensione di vecchiaia a età diverse a seconda che siano uomini o donne, venendo meno agli obblighi di cui all’art. 141 CE”. Insomma, siamo stati condannati perché l’anticipazione dell’età pensionabile delle donne determina una discriminazione. 

Sulla scia del dibattito seguito, avevamo proposto ai nostri lettori un questionario: la parità di trattamento economico sancita dalla Corte di Giustizia Europea aiuta davvero la donna a vivere la propria vita lavorativa su un piano di parità rispetto all'uomo? 

Leggi tutto

Le pari opportunità nella programmazione dei Fondi Strutturali 2007-2013

Rose champagne - Infinite bubbles

Foto di Gaetan Lee

Il vademecum “Pari Opportunità nella programmazione dei fondi strutturali 2007/2013” è una sorta di “scatola degli attrezzi” ad uso di coloro che devono integrare la prospettiva di genere nella Programmazione e nell’utilizzo dei Fondi Strutturali per il ciclo 2007/2013. E’ uno dei contributi concreti del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la sua Task force Sicilia, alla programmazione regionale 2007/2013, indirizzato ai soggetti regionali preposti al raggiungimento degli obiettivi generali, specifici ed operativi previsti nei Programmi Operativi Regionali dei fondi FESR, FSE.

Leggi tutto

Donne e Scienza 2008. L’Italia e il contesto internazionale.

L’Italia è uno dei Paesi Europei in cui le donne che lavorano nella ricerca guadagnano di meno rispetto ai colleghi maschi: in media, una ricercatrice italiana percepisce il 33% in meno di un ricercatore.

Leggi tutto

Caserta: Carta Rosa in Comune

L’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Caserta ha presentato ieri la “Carta Rosa”, una iniziativa pensata per promuovere concretamente le politiche per le Pari Opportunità e dedicata alle donne di Caserta. Carta Rosa è la nuova Card offerta dal Comune per aiutare nella vita quotidiana le donne della città, offrendo loro la possibilità di poter usufruire di particolari vantaggi: sconti, promozioni ed agevolazioni esclusive, presso tutti gli esercizi convenzionati e gli uffici pubblici che esporranno la targa Punto Rosa.

Leggi tutto

Commissione Pari Opportunità: approvato lo schema di DPR per il riordino

Approvato oggi in via definitiva dal Consiglio dei Ministri, dopo il parere favorevole del Consiglio di Stato, lo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante ''Modifiche e integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 14 maggio 2007, n. 115 concernente il riordino della Commissione per le Pari Opportunita' tra uomo e donna'', presentato al CdM del 13 novembre 2008 dal Ministro per le Pari Opportunita'.

Leggi tutto

Seconda ordinanza T.A.R. Puglia-Bari al sindaco di Molfetta: più donne in Giunta

Per la seconda volta - dopo l'ordinanza T.A.R. Puglia-Bari del 12 settembre 2008, n. 474 sul principio di pari opportunità nella nomina della Giunta Comunale - il Tar della Puglia ha dato torto al sindaco di Molfetta, Antonio Azzollini, annullando i decreti di nomina dei suoi dieci assessori, tutti uomini, e ribadendo che la giunta va ricostituita rispettando lo statuto comunale che, all’art. 37, prevede che “il Sindaco, nella formazione della Giunta, assicura la presenza dei due sessi”.

Leggi tutto

Osservatorio Donne PA: Roberta Cocco e Carlo Mochi Sismondi presentano le linee d'azione per il 2009

Le nuove proposte di attività di un Osservatorio, nato nel 2006 da un'iniziativa comune di futuro@lfemminile e FORUMPA, per valorizzare la presenza e il ruolo delle donne nella Pubblica Amministrazione. 

Leggi tutto

Donne ai vertici nei comuni capoluogo: mediamente una su cinque. E, in qualche caso, va molto peggio.

Foto di stanzak

Nei comuni di Andria, Benevento, Foggia, Crotone e Catanzaro le donne rappresentano appena l’8% della composizione di consiglio, giunta e apparato dirigenziale. Tra le Regioni, questo primato spetta a Basilicata, Sicilia, Calabria, Veneto e Molise con una percentuale media di componente femminile di poco al di sopra del 14%. L’indagine, condotta da FORUM PA su Regioni e Comuni Capoluogo di Provincia, rientra nelle linee di azione per il 2009 dell’Osservatorio Donne nella PA - l’iniziativa promossa insieme con futuro@lfemminile con lo scopo di valorizzare la presenza e il ruolo professionale delle donne nella Pubblica Amministrazione - che ieri ha presentato ad un pubblico di vertici politici e amministrativi, rigorosamente al femminile, le nuove iniziative per il 2009.

Leggi tutto

Brunetta dice: pensione a 65 anni anche per le donne. È una buona idea? Da dove viene?

Il Ministro Brunetta, con la chiarezza che gli è propria, ha recentemente affrontato un altro argomento tabù. Non è il primo (ricordate i tornelli per la magistratura?) e come altre volte ha suscitato un grande dibattito che, come spesso succede in questi casi, ha rischiato di offuscare i fatti e le motivazioni.
D’altra parte è già una notizia che un ministro parli della discriminazione delle donne nella PA in modo non rituale. FORUM PA si occupa del tema da anni e proprio oggi lanciamo una strategia di iniziative ed eventi con il nostro nuovo sito www.donnepa.forumpa.it: proviamo, quindi, a fare un po’ di chiarezza.

Leggi tutto